abb

Isole Robot usateRobot usatiVideogallery

               Isole robot usate ABB di Saldatura 

Se i “grandi” del tuo settore automatizzano,

e tu fai ancora tutto a mano,

come pensi di poter competere?

 

 

Doppio tornio

IRBP 250R

Fronius TPS 4000

Saldatura Mig-Mag


 

Doppio tornio

IRBP 250K

Aristorob 500

Saldatura Mig-Mag


 

Doppio tornio

IRBP 250R

Fronius TPS 4000

Saldatura Mig-Mag


 

Doppio tornio

IRBP 250K

RPA 400

Saldatura Mig-Mag


 

Doppio tornio

IRBP 250

ESAB 500 Amp

Saldatura Mig-Mag


 

Personalizzato

 Aristorob 500

Saldatura Mig-Mag


 

Doppio tornio 3500 mm

LRC 400

Saldatura Mig-Mag


 

Doppio tornio orbitale

IRBP 250D

      Esab MigRob 500

Saldatura Mig-Mag


 

 

ABB IRB 2400L TWIN con 2 controllori S4C M98-A

Doppio tornio

IRBP 250

RPA 400

Saldatura Mig-Mag


LE DOMANDE PIU’ FREQUENTI DI UN IMPRENDITORE CHE DECIDE DI AUTOMATIZZARE SONO: 

 

 

Perchè automatizzare con un Robot industriale usato?

 

  1. Più produttività, più qualità. Il robot industriale produce 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza pause ed interruzioni,  riducendo il tempo di ciclo produttivo e i costi del lavoro, garantendo maggiore qualità del prodotto.
  2. Minori costi, minori rischi aziendali. Il robot industriale riduce i costi di manodopera e degli infortuni sul lavoro; le isole robot eseguono le operazioni più pesanti e pericolose di un lavoratore, eliminando i rischi connessi ai danni psicofisici e dunque limitando i periodi di malattia del personale.
  3. Risparmio: Un robot antropomorfo usato è un investimento nettamente più accessibile rispetto ad un robot nuovo fornito direttamente dalla casa madre. Nella totalità dei casi vi è un risparmio di almeno 3 volte superiore rispetto al nuovo.

 

Le isole robotizzate sono insiemi di macchine che comprendono uno o più robot ed il loro utilizzo è sempre più diffuso nei sistemi industriali per applicazioni quali:

I robot possono essere installati su rialzo, su colonna e su binario a terra o su portale, in modo da garantire una condizione di lavoro ottimale e funzionale allo spazio e alla lavorazione.

 

Qual è il prezzo di un’isola robot?

 

Esistono in campo numerose variabili che incidono sul fattore “quanto costa un’isola robotizzata?”, prima fra tutti l’alta customizzazione dell’automazione richiesta, ma possiamo affermare che il prezzo di partenza sia una decina di migliaia di euro.

Quali sono i fattori che incidono maggiormente sul prezzo?

  • La tecnologia software e hardware richiesta, quale generatore di saldatura? quale unità di controllo? quale posizionatore? quale robot antropomorfo?;
  • Il livello di sofisticazione richiesto: dal tipo di mano di presa da applicare al robot, al numero di componenti da realizzare all’interno dell’isola robot come una tramoggia o un sistema di magazzino, al sistema di comunicazione tra impianto esistente e nuovo o al sistema di visione 2D o 3D, e molto altro.

Ogni robot industriale dev’essere adeguatamente attrezzato e programmato per svolgere in maniera efficiente le mansioni specifiche per cui è stato impiegato.

 

Quanto fa risparmiare un’isola robotizzata?

 

Un imprenditore lungimirante, sarà questa la prima e vera domanda che si porrà… altrimenti non sarebbe alla ricerca di una soluzione efficiente per le sue esigenze produttive.

La ricerca di una soluzione ha sempre inizio da un bisogno specifico: di cosa ho bisogno? quali sono gli obiettivi che voglio raggiungere?cosa che mi permette di raggiungere i miei obiettivi?

Un obiettivo è sinonimo di miglioramento rispetto alla condizione attuale, l’obiettivo principe è produrre a minori costi e dunque con maggiori guadagni.

Un’isola robotizzata aumenta la produzione ed elimina i costi del lavoro ammortizzando l’investimento iniziale nel breve periodo.

Ciò comporta ad essere più competitivi e credibili nel mercato:  affideresti mai la produzione della tua azienda ad un’azienda non automatizzata? 

 

 Robot usati ABB   

Se i “grandi” del tuo settore automatizzano,

e tu fai ancora tutto a mano,

come pensi di poter competere?

 

Portata max  6 Kg

Raggio di lavoro 810 mm

Controllore IRC5


 

Portata max  1 Kg

Raggio di lavoro 1000 mm

Controllore S4C


 

ABB IRB 2400L con S4C

Portata max  7 Kg

Raggio di lavoro 1800 mm

Controllore S4C


 

ABB IRB 2400 con controllore S4C M 98

Portata max 16 Kg

Raggio di lavoro 1550 mm

Controllore S4C


 

ABB IRB 2400 con controllore S4C M 2000

Portata max 20 Kg

Raggio di lavoro 1550 mm

Controllore S4C


 

Immagine princip

Portata max 45 Kg

Raggio di lavoro 2050 mm

Controllore S4C


 

ABB 4400-30- FOUNDRI CON S4C

Portata max 30 Kg

Raggio di lavoro 2050 mm

Controllore S4C


 

20160502_113142

Portata al polso 90 kg

Raggio di lavoro 2900 mm

Controllore S4C


 

5 ABB IRB 6400

Portata max 120 kg

Raggio di lavoro 2400 mm

Controllore S4C


 

ABB 6400 RIGENERATO PER SALDATURA

Portata max 120 kg

Raggio di lavoro 2800 mm

Controllore S4C


 

Immagine principale

Portata max 150 kg

Raggio di lavoro 2800 mm

Controllore S4C


LE DOMANDE PIU’ FREQUENTI DI UN IMPRENDITORE CHE DECIDE DI AUTOMATIZZARE SONO: 

 

 

Perchè automatizzare con un Robot industriale usato?

 

  1. Più produttività, più qualità. Il robot industriale produce 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza pause ed interruzioni,  riducendo il tempo di ciclo produttivo e i costi del lavoro, garantendo maggiore qualità del prodotto.
  2. Minori costi, minori rischi aziendali. Il robot industriale riduce i costi di manodopera e degli infortuni sul lavoro; le isole robot eseguono le operazioni più pesanti e pericolose di un lavoratore, eliminando i rischi connessi ai danni psicofisici e dunque limitando i periodi di malattia del personale.
  3. Risparmio: Un robot antropomorfo usato è un investimento nettamente più accessibile rispetto ad un robot nuovo fornito direttamente dalla casa madre. Nella totalità dei casi vi è un risparmio di almeno 3 volte superiore rispetto al nuovo.

 

Le isole robotizzate sono insiemi di macchine che comprendono uno o più robot ed il loro utilizzo è sempre più diffuso nei sistemi industriali per applicazioni quali:

I robot possono essere installati su rialzo, su colonna e su binario a terra o su portale, in modo da garantire una condizione di lavoro ottimale e funzionale allo spazio e alla lavorazione.

 

Qual è il prezzo di un’isola robot?

 

Esistono in campo numerose variabili che incidono sul fattore “quanto costa un’isola robotizzata?”, prima fra tutti l’alta customizzazione dell’automazione richiesta, ma possiamo affermare che il prezzo di partenza sia una decina di migliaia di euro.

Quali sono i fattori che incidono maggiormente sul prezzo?

  • La tecnologia software e hardware richiesta, quale generatore di saldatura? quale unità di controllo? quale posizionatore? quale robot antropomorfo?;
  • Il livello di sofisticazione richiesto: dal tipo di mano di presa da applicare al robot, al numero di componenti da realizzare all’interno dell’isola robot come una tramoggia o un sistema di magazzino, al sistema di comunicazione tra impianto esistente e nuovo o al sistema di visione 2D o 3D, e molto altro.

Ogni robot industriale dev’essere adeguatamente attrezzato e programmato per svolgere in maniera efficiente le mansioni specifiche per cui è stato impiegato.

 

Quanto fa risparmiare un’isola robotizzata?

 

Un imprenditore lungimirante, sarà questa la prima e vera domanda che si porrà… altrimenti non sarebbe alla ricerca di una soluzione efficiente per le sue esigenze produttive.

La ricerca di una soluzione ha sempre inizio da un bisogno specifico: di cosa ho bisogno? quali sono gli obiettivi che voglio raggiungere?cosa che mi permette di raggiungere i miei obiettivi?

Un obiettivo è sinonimo di miglioramento rispetto alla condizione attuale, l’obiettivo principe è produrre a minori costi e dunque con maggiori guadagni.

Un’isola robotizzata aumenta la produzione ed elimina i costi del lavoro ammortizzando l’investimento iniziale nel breve periodo.

Ciò comporta ad essere più competitivi e credibili nel mercato:  affideresti mai la produzione della tua azienda ad un’azienda non automatizzata?